Skip to main content

La casa funzionale è un concetto di abitazione oggi sempre più importante e necessario. Sono trascorsi più di due anni da quando sono forzatamente cambiate le nostre abitudini e il modo di vivere la casa, siamo infatti stati costretti in breve tempo ad adattare la nostra abitazione ad ufficio, scuola e spazio ricreativo. Dallo smart working all’home-based-worker, dalla DAD alle innumerevoli video call, ormai la casa è diventata un vero centro polifunzionale! Ma come organizzare gli spazi per farla diventare una casa funzionale per davvero?

Cosa significa “casa funzionale”? 

Onestamente non esiste una precisa definizione di casa funzionale ma esiste l’idea che ognuno di noi ha sviluppato in questo periodo per definire “la propria casa funzionale”.

Potremmo teoricamente affermare che è “quel luogo che segue il nostro stile di vita”, “l’estensione della nostra personalità e delle nostre passioni”.Negli ultimi tempi, dopo una prima fase in cui la casa ha rappresentato per noi un vero e proprio rifugio verso l’ambiente esterno, ora ci stiamo sempre più rendendo conto di quanto sia parte integrante della nostra vita. Durante i lockdown abbiamo veramente realizzato dove viviamo, ne abbiamo apprezzato i pregi e un po’ meno i difetti.

Quindi, se alla domanda: la tua abitazione riesce a mixare vita privata, impegni professionali e scolastici, relax e tempo libero, la risposta è affermativa, allora stai certamente vivendo in una casa funzionale. Ma entriamo un po’ più nel dettaglio di questo argomento quanto mai attuale.

Casa diventata funzionale

Come progettare una casa funzionale 

Per noi di MA Living, rendere la casa funzionale vuol dire valorizzare ogni risorsa sia in termini di centimetri da arredare sia di mobili e complementi da adattare ad ogni esigenza, in modo che lo spazio domestico sia quanto più vivibile possibile. Questa “regola di base” che applichiamo a ogni immobile che ristrutturiamo è in realtà ciò che ci spinge ad acquistare un’abitazione piuttosto che un’altra.

Come si può notare nella nostra sezione progetti realizzati ogni nostro appartamento ha una planimetria “lineare”.

La “forma” dell’immobile può essere rettangolare o quadrata, l’importante è che sia priva di disallineamenti troppo pronunciati come ad esempio pareti estremamente oblique, nicchie anguste o lunghi corridoi. Non è certamente semplice e immediato trovare un’abitazione lineare che possa garantire una casa funzionale per i futuri acquirenti e una buona operazione immobiliare per potenziali partner.

Parte del nostro lavoro consiste proprio in questo!

Una volta trovata “la casa adatta” iniziamo a lavorare sul progetto in modo tale da renderla estremamente versatile e funzionale alle esigenze della clientela della zona in cui operiamo.Come abbiamo sopra accennato, ogni tipo di clientela ha le sue esigenze e noi cerchiamo di fare del nostro meglio per accontentare il target a cui ci rivolgiamo.

Le quattro caratteristiche della casa funzionale

Nonostante sia chiaro che diversi clienti hanno diverse necessità, le statistiche da noi effettuate sulle vendite dei nostri immobili ci hanno portato ad attribuire alla casa funzionale 4 aggettivi che corrispondono ad altrettante “sfide”. Ecco quali sono.

1. Versatile – come gestire la privacy in una casa funzionale 

È l’aggettivo che ha caratterizzato i momenti più difficili di questi due ultimi anni.La casa, in quanto estensione di noi stessi, non è da meno. Soggiorni e cucine che diventano uffici, camere allestite a sale meeting, video call tenute nei locali più disparati. Se ne vedono di ogni!

Una delle domande che sempre più spesso noi di MA Living ci poniamo è: open space sì o no? Nell’ultimo anno spesso abbiamo riscontrato una maggiore richiesta di zone giorno con cucina separata, anche solo tramite vetrate per garantire la privacy che ultimamente si sta cercando.

D’altra parte, risulta anche interessante una soluzione abitativa che prevede un open space ben organizzato e diviso sapientemente in settori grazie al corretto utilizzo di arredi e complementi. Anche questa diversa organizzazione può rispondere perfettamente alla necessità di avere uno spazio giorno che risponde alle caratteristiche di una casa funzionale con sufficiente privacy. L’abilità, in questo particolare periodo storico, consiste nel valutare ogni soluzione ed essere aperti al cambiamento.

La versatilità nella vita, così come nella casa, è un grande valore aggiunto che sarebbe utile prendere in seria considerazione.

2. Ordinata – nella casa funzionale non c’è spazio per il caos 

Durante i mesi di lockdown forzato ci si è accorti di quanto fosse stato accumulato in ogni abitazione.

Il decluttering è diventato infatti un trend che è sfociato proprio in questi ultimi due anni anche grazie alle serie televisive e ai libri. Smistare, ordinare e igienizzare sono verbi ormai usati quotidianamente! Non a caso, sono ultimamente aumentati gli acquisti di sistemi di contenimento o di mobili ad hoc per quelle zone un tempo poco sfruttate come l’ingresso o i corridoi. Chi non li aveva si è attrezzato per ricavare ripostigli, sistemare per bene cantine e sottotetti. Anche queste soluzioni sono parte integrante di un modello abitativo che punta all’idea di casa funzionale, in cui ogni cosa trova il proprio posto.

Durante la progettazione di una nuova abitazione noi di MA Living siamo molto attenti alla disposizione dei locali interni in modo da dedicare sempre un ampio spazio alla zona ripostiglio o guardaroba, nonché ad armadi a muro o a cabine armadio.Non è così scontato trovare abitazioni totalmente ristrutturate o di nuova costruzione dotate di ampi spazi dedicati al riordino. Aspetto che viene spesso sottolineato dai clienti durante la presentazione dei nostri progetti.

3. Naturale – lo sbocco esterno nella casa funzionale

Compensare la tecnologia che ogni giorno ci circonda con un contatto anche parziale con la natura è di fondamentale importanza.

Grazie ai device e ai sistemi tecnologici è stato possibile in questo periodo colmare le distanze fisiche e proseguire le nostre attività anche da remoto. Tuttavia, con il protrarsi di questa situazione si è generata nelle persone una forte esigenza di compensare con qualcosa di “reale”, di naturale. Nel mercato immobiliare, infatti, si è registrato un incremento della domanda di case con annesse aree verdi, terrazzi o balconi.

Anche noi abbiamo ricevuto richieste da clienti la cui priorità nella ricerca di un immobile era la zona esterna più ancora di quella interna. Da lì è nata la nostra esigenza di acquistare solo appartamenti provvisti di balconi e terrazzi. Oggi, senza dubbio, la casa funzionale per eccellenza è dotata di uno sfogo esterno che ci mette a contatto con l’aria aperta.

La nostra migliore operazione immobiliare del 2021 è infatti stata un attico nel centro di Novara, è possibile visualizzarlo qui.

Da non dimenticare quanto può impattare lo stile di arredamento scelto per una abitazione.Un arredamento moderno naturale, con la sua capacità di rendere gli ambienti accoglienti e rilassanti sicuramente sarà di grande aiuto per distendere l’atmosfera generale.

4. Creativa – la casa funzionale tiene conto delle proprie passioni

 Il desiderio di libertà è stata la principale motivazione per cui un’alta percentuale di persone ha deciso di cambiare casa nel 2021.Inutile ricordare quanto i lockdown hanno impattato sugli aspetti pratici e soprattutto psicologici nella vita quotidiana delle persone.Potersi dedicare alle proprie passioni all’interno della casa è stato ed è ancora un privilegio per pochi.

Nella maggior parte delle abitazioni mancano infatti i cosiddetti “spazi del fare”, assolutamente da prevedere per progettare una casa funzionale.A volte basterebbe solo un angolo, una parete o un arredo per soddisfare la necessità che ognuno di noi ha di esprimere se stesso. Meglio ancora sarebbe avere un’intera stanza da dedicare alla creatività. È da due anni che l’abitazione ha iniziato ad essere riorganizzata in tal senso e di strada ce n’è ancora da fare!La possibilità di svolgere attività di tipo diverso si sta lentamente concretizzando attraverso una progettazione attenta e, talvolta, tramite l’utilizzo di soluzioni di arredo uniche, creative e versatili.

L’argomento casa funzionale” è ormai così attuale, sia in Italia sia nel resto del mondo, che non è più possibile ignorarlo. Le esigenze delle persone sono cambiate un po’ forzatamente, ma si stanno evolvendo e migliorando per scelta.

All’interno di questo mood positivo che si sta sviluppando nell’ambito immobiliare e dell’interior design, noi di MA Living stiamo sempre di più direzionando i nostri progetti sulla personalizzazione e sulla vendita delle soluzioni abitative sulla carta con ottimi feedback da parte del mercato.

Se vuoi saperne più contattaci qui per fissare una video call saremo lieti di presentarti i nostri nuovi progetti.